Tana dei Panda

bambini si nasce, panda si diventa

Il mio primo tracciato

di La Creatura scritto il 18 Giugno 2010
Nessun CommentoComments

Cosa tocca fare… Stai bello comodo in pancia di mamma, dormi felice, quando ecco ti aumentano i battiti, ti giri per capire che succede, tua mamma ti tontona e ti sprona a svegliarti, l’ostetrica ti affoga di chiacchiere, dall’atrio arrivano voci della gente in fila e pure i capricci di qualche bambino straviziato… a quel punto diventi cosciente di un paio di cinghie che stringono un po’, per non parlare di quel suono elettrico e martellante “PUM PUM PUTIPUM PUM” che non smette mai, lasciatemi andare a casa!!! Poi il bambino straviziato inizia una scena isterica che rischia di soffocarsi da solo, mamma avvisa “Guarda che se mi diventi così, ti caccio di casa”, il martellare elettronico continua e ti rendi conto che quello è IL TUO CUORE (però), finché l’ostetrica non dichiara il “tana libera tutti” e finalmente niente più cinghie né tristi pareti ospedaliere, si può tornare a casa. Urf…
Mamma mi ha spiegato che, se non mi sbrigo ad uscire, ci toccherà ‘sta tiritera ogni altro giorno. Argomento convincente, stavolta ci farò un pensiero.

Tags:
Categorie: lasciatemi stare

Leave Comment

Commenting Options

Alternatively, you can create an avatar that will appear whenever you leave a comment on a Gravatar-enabled blog.