Tana dei Panda

bambini si nasce, panda si diventa

Cosa mi tocca sentire

di La Creatura scritto il 22 Ottobre 2010
Nessun CommentoComments

Divertente fare il neonato, spero che duri. La servitù è ormai piuttosto efficiente, il cibo ottimo ed abbondante come sempre, faccio una vita decentemente varia ma non troppo impegnativa, e se non voglio qualcosa mi basta incavolarmi, genitori e nonni scattano subito in risposta.
A questo punto posso anche sopportare tutti i nomignoli sdolcinati o bizzarri che mi vengono affibbiati nell’arco dei giorni e delle settimane, tipo:
patata, patatina
papero, paperotto, paperottino
topolino
Godzillino (questo non è male!)
pulcino
acquilotto
Azuki, Azukino, fagiolino
cucciolo
luna piena, quadratino (modestamente son cicciotto ed il viso è bello pieno)
* (questo lo inserisco in onore a papà)
Prima di nascere invece ero semplicemente Azuki (o più spesso Az), o Orso secondo mio padre. Infine c’è il mio nome segreto, quello che nessuno mai saprà: v.v.v. – mamma e papà dicono che son troppo giovane per conoscerlo a mia volta, mi toccherà aspettare.

Tags:
Categorie: Cose così

Leave Comment

Commenting Options

Alternatively, you can create an avatar that will appear whenever you leave a comment on a Gravatar-enabled blog.