Tana dei Panda

bambini si nasce, panda si diventa

Il piccolo Anakin

di La Creatura scritto il 22 Giugno 2016
Nessun CommentoComments

Panda AnakinMamma dice che è stata un’idea sua, ma sta mentendo. IO sono un fan sfegatato di Anakin Skywalker, e IO ho avuto l’idea di farmi crescere un ciuffo di capelli in modo da riuscire a farmi, in futuro, il treccino spenzolino che tanto piace a quella gran gnocchetta di Padme. Ah, Padme, col top e l’ombelico fuori… I film di Star Wars mi fanno sostanzialmente paura, ma per l’episodio sulla guerra dei cloni ho fatto un’eccezione, là c’è Padme piuttosto svestita e non la si può mica perdere.
E poi credo d’essere un po’ jedi anch’io, modestamente. Ho imparato a pronunciare correttamente la Z in una terra dove questa lettera non esiste: va a xugare, sta xitto, da un bacio allo xio, tutto così. Ho imparato ad arrotare la R esercitandomi con mia mamma che invece di R dice V (vicovdati di metteve a posto i giochi!). Se non sono poteri straordinari questi.
Poi leggo le menti e posso condizionare il pensiero altrui. Mi è bastato promettere che sarei stato bravo – in uno spazio e tempo indefiniti – e il babbo si è comprato il Millennium Falcon della Lego, se l’è montato tutto da solo e poi me l’ha lasciato per giocarci, anzi me lo lascia ogni giorno per giocarci, basta ripetergli il mantra “E’ tuo, certo che è tuo, me lo stai solo prestando”. Manco mi strangola se abbiamo perso Han Solo in mezzo ai miei tremila ometti Lego fatti a pezzi.
E la spada da jedi? Ho anche quella, anzi due: rossa mono-lama, o bianca bi-lame tipo Darth Maul. E si illumina davvero! Alla mal parata ho anche una katana di legno con fodero, uno spadino corto di cartone (con scudo), un palo, uno spazzettone per pavimenti, un numero indefinito di rametti (se mamma non me li butta via), e ogni tanto esco in giroscale a prendere un ombrello. Mi mancano solo i raggi luminosi che escono dalle mani, ma li sostituisco con un eloquio colorito quando qualcuno mi fa incazzare. Sono un vero jedi.
Poi pazienza se Anakin da grande diventa Darth Vader, anzi meglio, perché il tizio con la maschera e il mantello è davvero fico, magari potessi essere così sicuro di me, uno che incute rispetto e timore. Ci devo lavorare. Tanto si sa che Darth/Anakin sotto sotto è un buono e non fa male ai bambini, o a suo figlio, altrimenti col cavolo che la Disney si comprava i diritti. Darth Vader non passerà mai di moda; e tanto quando son stufo di giocarci resta sempre il Ninja Verde. Ninjaaaa….  GO!

Tags:
Categorie: giochi di ruolo

Leave Comment

Commenting Options

Alternatively, you can create an avatar that will appear whenever you leave a comment on a Gravatar-enabled blog.